Visionarea: Contapersone, analisi dati e business analytics

Visionarea: Contapersone, analisi dati e business analytics

MARKET VOICE: “Il mio progetto Phygital con Chateaux d'Ax”

Come abbiamo integrato i dati del Contapersone Visionarea con le attività Digitali e Social dell'azienda, per poter incrementare, verificare e prevedere in anticipo visitatori e fatturato.

Market Voice: “Il mio progetto Phygital con Chateaux d'Ax” - Visionarea intervista Marco Curioni, consulente di Digital Strategy e Marketing

Quale è stata l'esigenza primaria che vi ha spinto ad installare un sistema Contapersone nella rete di negozi Chateaux d'Ax?

Chateau d'Ax, quando ha chiesto la nostra collaborazione, lamentava principalmente un ridotto flusso di dì clienti presso i PV – da cui scaturiva una flessione nelle vendite-  la cui origine era da individuare, a loro impressione, nella ridotta pressione pubblicitaria su media tradizionali come la televisione.

Parallelamente l’uso di strumenti digitali di promozione era inizialmente percepito come una scelta di ripiego e non come uno strumento strategico e performante, capace di risultati anche maggiori dei media tradizionali. Era necessario quindi un riscontro oggettivo che ci permettesse di valutare la reale efficacia di tutte le campagne ADV. 

Parlaci del vostro progetto Phygital, un tema di grande attenzione in questo momento storico per il retail.

Quando ci occupiamo di campagne e strumenti digital per il Retail "fisico" è' una nostra attitudine prestare particolare attenzione al "ultimo miglio" della customer journey: sentiamo come particolare esigenza del mercato e delle reti che presidiano il territorio, quella di comprendere ed utilizzare meglio le nuove dinamiche "bidirezionali" e omnicanale che caratterizzano la comunicazione e pubblicità digital.

La "visita in negozio" e la "conversione in acquisto" sono gli obiettivi che ci poniamo fin dall'inizio nell’impostazione di queste strategie di comunicazione: per questo abbiamo suggerito l'utilizzo di sensori contapersone 3d all’interno dei punti vendita, che grazie alla loro alta affidabilità ed oggettività di rilevazione, riteniamo siano lo strumento più adatto per queste metriche (molto più puntuali di altre metodologie che utilizzano-ad esempio-la posizione degli smartphones)

L’uso dei Contapersone ci consente inoltre di identificare il nucleo d'acquisto, quantitativamente più coerente con il singolo utente che ha interagito online per conto della famiglia, di valutare il genere del visitatore, confermando la profilazione dei dati demografici e di eliminare dal conteggio complessivo il passaggio del personale.

Trovato il giusto rapporto tra questi dati oggettivi e i Big Data i forniti dalle piattaforme online, abbiamo potuto stimare il rendimento di ogni singola campagna ed azione per ogni negozio, portando dove necessario i dovuti correttivi in real time a sostegno dei punti vendita più deboli.

Quali altri impatti secondo te ha apportato la presenza del Contapersone nei punti vendita Chateux d'Ax?

Sicuramente la "certificazione" fornita dai Contapersone ha permesso di accreditare tutta una serie di informazioni per far emergere le vere criticità di alcuni punti vendita: aver ottenuto, ad esempio, chiare indicazioni sui giorni ed orari di maggiore affluenza del pubblico ha permesso di ottimizzare le performance dello staff di vendita. Più in generale l’acquisizione di questi dati ha reso evidente le potenzialità di alcuni negozi rispetto ad altri, in una facile analisi comparativa tra investimenti, redditività e mercato locale.

Infine l’uso di questi sistemi contapersone ha accelerato di moltissimo il processo di valutazione dell'efficacia delle campagne pubblicitarie - sia online, sia offline- permettendoci di apportare eventuali modifiche in corso d'opera, senza dover aspettare i risultati a conclusione della campagna. Questo opportunità è diventata ancora più interessante nel momento in cui abbiamo correlano i dati storici di alcuni indicatori digital (es: l'engagement ad un post social o a un banner) al traffico sul punto vendita: conoscendo il Conversion Rate oggi siamo in grado di stimare in maniera predittiva -con buona approssimazione- l'andamento delle vendite nel medio termine.

 

Fonte: Visionarea- The People Counting Company

Marco Curioni
Dopo una decennale esperienza nella direzione commerciale e marketing di importanti realtà multinazionali operanti nel mercato dell'informatica ed elettronica di consumo, dal 2016 Marco Curioni segue come consulente e analista digitale diverse aziende e marchi del mondo retail e team della MotoGP (tra cui Yamaha Monster, SKY VR 46,Petronas)

 

Ti potrebbero interessare
Il Contapersone Visionarea
Il Contapersone elettronico Visionarea
Il Contapersone  elettronico Visionarea consente di raccogliere ed analizzare i dati realmente utili per massimizzare le opportunità di vendita e ottimizzare la gestione degli spazi di negozi, centri commerciali, musei, buildings, aeroporti, mezzi di trasporto, eventi e  fiere.
Scopri di più
Contapersone Visionarea - Dashboard MonitorEyes
MonitorEyes - Full Cloud Dashboard
Un potente strumento per  l’analisi dei dati  che vengono rilevati dai nostri Contapersone .
Scopri di più

ENTRA IN CONTATTO CON NOI

Iscriviti alla Newsletter Insights

Ogni mese news e approfondimenti sul mondo retail e dintorni: dati di mercato, case studies, tecnologia, innovazione, marketing.

Richiedi maggiori informazioni

Contatta i nostri esperti per una demo o un preventivo gratuito. Inviaci un messaggio o se preferisci chiamaci al +39 02 87 186 938