Contapersone
 

Performance dei punti vendita:
gli indicatori di misurazione

Tutto ciò che è misurabile, può essere migliorato: gli indicatori Visionarea - basati sul traffico dei visitatori - permettono di migliorare la gestione delle superfici di vendita.

Gli Indicatori di performance integrati nel sistema MonitorEyes hanno due principali obiettivi: l’immediatezza e la precisione nel monitoraggio dell’attività del punto vendita e le sue potenzialità di fatturato e margine.

A cosa servono gli indicatori contenuti nei dashboard di MonitorEyes?

Valutare la performance dei punti vendita singoli rispetto a quella di settore.

Determinare il potenziale di traffico dei punti vendita.

Determinare il livello ottimale di staff per una migliore gestione del personale.

Ottimizzare il layout delle superfici di vendita.

Attraverso dashboard e report interattivi, il meccanismo di vendita viene scomposto nei suoi singoli componenti - traffico, scontrini, scontrino medio, staff, ecc - per analizzare e migliorare ciascuno di essi.

Il monitoraggio degli indici di performance, del singolo punto vendita e dell’intera catena, permette di valutare oggettivamente i risultati ottenuti e di stabilire gli obiettivi futuri in maniera ponderata. Tutto il processo decisionale migliora, perchè poggia su dati oggettivi e verificabili.

Dalla fase di scelta della location per un nuovo punto vendita sino alla gestione quotidiana della rete di negozi: il sistema di analisi MonitorEyes fornisce un set di Indicatori di performance che supporta il management in tutte le scelte legate allo sviluppo e gestione di una rete di punti vendita:

A livello tattico ( qual è il livello ottimale di staff? il punto vendita A sta sottoperformando? quali sono i fattori deficitari nel mio format di vendita?).

A livello strategico ( quale layout è più efficace per il punto vendita A? Qual è il potenziale effettivo di traffico della location di quel particolare punto vendita?).

La nuova arena competitiva del retail comprende attori tradizionali e nuovi: punti vendita dello stesso settore, punti vendita di altri settori che ampliano l’offerta in senso orizzontale, retailer on line.

Tutto questo significa :

nuovi concorrenti.

dinamismo accentuato nel comportamento dei clienti.

Pensiamo alla rivoluzione che sta portando l’internet mobile nel rapporto dei clienti con i punti di vendita fisici con la pratica dello showrooming: il confronto di prezzo e di caratteristiche del prodotto avviene direttamente sul proprio smartphone. Ogni punto vendita è potenzialmente in concorrenza diretta con tutti i retailer on line.

Il cliente sta imparando a muoversi in questa nuova realtà, modificando le sue abitudini di acquisto.

Il retailer si deve dotare degli strumenti per poter conoscere tempestivamente i nuovi comportamenti di acquisto della sua clientela.

Gli Indicatori di Performance generati dai sistemi contapersone utilizzano una metodologia ventaggiosa rispetto ad altri approcci, come ad esempio le ricerche di mercato: in un contesto competitivo inedito, il monitoraggio degli indicatori per ogni punto vendita dà informazioni dinamiche, fa comprendere come evolve nel tempo la reazione dei clienti rispetto al proprio format di vendita (location, layout, promozioni, assortimento, prezzi, servizio).